Allevamento gatto siberiano 

 Il nostro regolamento

Premesso che:

Ci sono delle regole da conoscere prima di decidere di adottare un gatto o un animale di qualsiasi genere:

non si compra o si accetta in regalo un gatto se non si è assolutamente sicuri di potersene occupare al meglio per tutta la durata della sua vita.

 

In altre parole:

 

decidere di vivere con un gatto equivale alla decisione di adottare un bambino, con tutti gli obblighi (oltre ai piaceri) che questo comporta; un gatto NON E' UN GIOCATTOLO che si trascura o si abbandona quando non diverte più o dà qualche problema.

 

Si precisa quanto segue:

 

Il nostro è un piccolo Allevamento Amatoriale, riconosciuto WCF, iscritto all’Afef e Afsi , associato ad A.ga.sib, il cui impegno è determinato, non dal lucro, ma esclusivamente dalla passione verso la razza felina.

 

La qualità di un Allevamento si evince:

 

dalla capacità di dimostrare “ chiarezza e correttezza “ e conseguentemente di esigerla.

di selezionare campioni di pura razza Siberiana, esenti da patologie, prestando la massima attenzione nella fase di socializzazione dei cuccioli.

Di interfacciarsi con gli altri allevatori, e alle associazioni, con scopo costruttivo, di collaborazione e di miglioramento.

 

L’Allevamento si propone di:

 

Allevare campioni di razza certificati da Pedigree, documento che rappresenta la carta d’identità del gatto, l’unica garanzia che assicuri l’integrità di razza del gatto Siberiano. Sul pedigree si può leggere la genealogia del gatto almeno fino alla quarta generazione. Il Pedigree può essere aperto ”FB – For Breeding, da riproduzione” oppure chiuso ”NFB – Not For Breeding, non da riproduzione” .

Far vivere tutti i gatti a stretto contatto con la famiglia, determinandone una grande socievolezza.

Sottoporre i propri gatti a vaccinazione trivalente, antirabbica, testare Fev-Filv, Pkd, Hcm, alla profilassi contro la filarosi ed ai parassiti interni ed esterni.

Affidare i cuccioli non prima dei tre mesi d’età, esclusivamente con pedigree, senza alcuna distinzione fra maschio o femmina, distinti sulla base di due esigenze:Cucciolo da compagnia/expo – intenso come cucciolo che pur essendo attinente allo standard, non si intende farlo riprodurre, ( sul pedigree viene indicata la dicitura “NFB”), in questo caso si esige la sterilizzazione/castrazione non prima degli otto mesi e non oltre i dodici mesi d’età. La sterilizzazione si deve intendere come un atto di protezione e cura nei confronti del gatto che non deve riprodursi, in effetti, in una gatta che subisce molti calori a vuoto, può aumentare la possibilità di sviluppare patologie quali, cisti e neoplasie ovariche, infezioni dell’utero, neoplasie del tessuto mammario, nel maschio, se lasciato libero, incorrere nel rischio di contattare malattie infettive a seguito di combattimenti e rapporti sessuali con gatti malati, quali FIV-FELV , evitando inoltre l’abitudine alla marcatura del territorio.Cucciolo da riproduzione/expo – si intende un cucciolo attinente allo standard della razza, e adibito alla riproduzione (sul pedigree viene indicata la dicitura “FB”)

Non vengono effettuate prenotazioni di cuccioli sulla base di previsioni di cucciolate, si annoteranno solo i nominativi delle persone interessate che verranno contattate nel momento in cui ci saranno cucciolate disponibili. Si precisa che, è comunque facoltà dell’allevamento decidere a chi affidare i cuccioli, è determinante identificare l’idoneità dei futuri proprietari, i quali devono dimostrare di amare e prestare le massime cure al cucciolo, e di farlo vivere in famiglia nelle migliori condizioni, non richiuderlo in gabbie o stanze, ed assicurare la propria presenza.

 

© 2023 by EK. All rights reserved.  Allevamento gatto siberiano Masuri Siberian

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-flickr
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now